Tavola rotonda: Il valore aggiunto dei vini naturali nella ristorazione

  • Quando: lunedì 16 febbraio, ore 9
  • Dove: sala incontri

foto-tavola-rotonda-2015
I migliori ristoranti del mondo scelgono i vini naturali per offrire ai propri clienti il valore aggiunto che solo un vino autentico e rispettoso del proprio terroir sa portare in tavola. I vini naturali grazie alla loro autentica genuinità e l’alta digeribilità si prestano meglio dei vini convenzionali o industriali all’abbinamento con il cibo e al servizio non solo in ristoranti di fascia alta, ma anche in trattorie, osterie ed agriturismi.

Una selezione attenta sui vini proposti nel proprio locale può essere un autentico valore aggiunto per ampliare o diversificare la propria clientela e per accompagnare i piatti proposti con cura, preparati con una minuziosa ricerca della qualità nella materia prima, rispettando le tradizioni locali e la stagionalità dei piatti.

Per approfondire la conoscenza dei vini fatti secondo natura ristoratori, osti e gestori di locali potranno prendere parte alla tavola rotonda Il valore aggiunto dei vini naturali nella ristorazione lunedì 16 febbraio alle ore 9.00 nella sala incontri di Piacenza Expo.

Conduce Sergio Rossi, studioso genovese di tradizioni alimentari e autore di libri sulle tradizioni agricole ed agroalimentari

Insieme a lui, racconteranno la propria esperienza, rispondendo alle domande dei partecipanti, i ristoratori:

  • Roberto Gazzola sommelier del ristorante La Palta dove ai fornelli Isa Mazzocchi, allieva di Georges Cogny, crea i suoi piatti nel solco della tradizione piacentina;
  • Annarita Granata del ristorante La Quinta di Lodi
  • Natalia Mazzoli dell’agriturismo Il Castagneto, nell’entroterra ligure, dove abbina i suoi piatti esclusivamente a vini naturali
  • Giacomo Pavesi, giovane oste piacentino che gestisce a Fiorenzuola l’Osteria Bottega Garibaldi.

Ampio spazio sarà dato agli interventi e alle domande di vignaioli, ristoratori ed enotecari, distributori ed appassionati presenti.

Questo incontro può essere un’utile momento di formazione per quegli operatori curiosi che vogliano portare un valore aggiunto al proprio lavoro e alle proposte fatte alla propria clientela.

La tavola rotonda è aperta a tutti ma indirizzata principalmente agli operatori del settore eno-gastronomico. L’ingresso è libero.

La tavola rotonda è realizzata in collaborazione con FIPE Piacenza – Federazione Italiana Pubblici Esercizi di Piacenza.

tavola-rotonda-sdvlive2015ok

Scarica la locandina della tavola rotonda “Il valore aggiunto del vino naturale nella ristorazione”

Per scaricare l’immagine della locandina a bassa risoluzione (per allegarla a un’e-mail e invitare un amico, ad esempio) clicca con il tasto destro del mouse sull’immagine qui a fianco, aprila in una nuova finestra e salvala sul tuo computer.

Per scaricare un pdf ad alta risoluzione da stampare ed affiggere nel tuo locale o nella tua cantina clicca su questo link e salva il documento sul tuo computer.